Dietro-design: Profilo artista delle leggende Marvel-Marte Gracia

Dai un'occhiata, fan di Marvel Legends! Di recente abbiamo avuto la possibilità di chattare con l'artista, Marte Gracia, che ha lavorato ai colori della recente serie Marvel Legends House of X Packaging, insieme a Illustrator, Pepe Larraz. Abbiamo chiesto a Marte come fosse lavorare su Wave, collaborando con Pepe e, naturalmente, quale degli X-Men avrebbe scelto di essere.


Q: Marte, dopo il lavoro che hai svolto nella casa di X Wave, come ci si sente a vedere questi personaggi che hai colorato essere portati in vita come figure d'azione tridimensionali?

UN: Oh, è incredibile vederli per intero alla terza dimensione! Da bambino ho raccolto molti giocattoli X-Men, li ho persino usati come riferimento di disegno quando ho iniziato a interessarmi a fare fumetti nei primi anni '90. Ho trascorso così tanto tempo con le mie figure, mi sono divertito così tanto e ho immaginato così tante storie che spero che queste figure abbiano lo stesso effetto sulle generazioni più giovani.

 

Q: Come descriveresti il ​​tuo processo nel lavorare con Pepe Larraz su questa arte del packaging?

UN: Bene, lavorare con Pepe è sempre incredibile e una sfida, e il mio processo va più o meno in questo modo:

    • Guarda con soggezione il pezzo per innumerevoli ore.
    • Decidi che non ho l'abilità di avvicinarmi a un pezzo così sorprendente.
    • Scattamandone fuori ed essere super eccitato, perché l'arte di Pepe irradia l'energia calda più contagiosa: D
    • Finistrare colorare sperando di aver aggiunto un livello positivo di informazioni su una già meravigliosa opera d'arte.

 

Q: La gamma di personaggi nella casa di X Wave of Marvel Legends è presente il professor Charles Xavier, Magneto, la prima figura di Moira Mactaggert e altro ancora. Da tutte le figure di questa ondata, qual è il tuo preferito e perché?

UN: Oh mio, è una grande domanda, ed è sicuramente Moira !! Il modo in cui viene messo davanti e al centro in questa nuova era di X-Men è piuttosto interessante per me. Mai nella mia vita avrei pensato a lei come un personaggio fondamentale, fondamentale per gli X-Men, eppure eccoci qui, creando nuovi mondi in base alla sua lotta e alla sua lotta per raggiungere un miglioramento di Mutantkind.

Q: Essendo un artista professionista che ha lavorato a colorare questi famosi personaggi dei fumetti, puoi condividere con i fan come il tuo approccio all'arte dell'imballaggio fosse diverso? Dacci un po 'di dietro le quinte al tuo processo.

UN: Il mio approccio per questi pezzi era lo stesso del mio approccio alle copertine da colorare. Quando sei al negozio di fumetti e ci sono molti fumetti nel rack, gravita su quelle copertine con i colori più luminosi e sorprendenti. Lo stesso con questi pezzi di imballaggio, la mia idea era quella di creare alcuni pezzi sorprendenti pieni di energia che avrebbero aiutato a distinguersi dagli altri prodotti e comunicare quanto sia fresca questa nuova era di X-Men.


 

Q: Con l'ascesa dei social media e di altre piattaforme per i creativi per trovare il lavoro reciproco, credi che la comunità artistica sia diventata più connessa di conseguenza?

UN: Assolutamente! È incredibile poter lavorare con persone provenienti da tutto il lavoro su un singolo libro! Jonathan Hickman vive in America, Pepe Larraz vive in Spagna, vivo a México, Tom Muller vive nel Regno Unito. Questo libro esiste a causa di quanto il mondo sia diventato piccolo grazie a Internet e ai social media.

Q: Nel corso degli anni l'elenco degli X-Men ha cambiato dozzine di volte e include personaggi con alcuni superpoteri selvatici. Di tutto il personaggio di X-Men, passato e presente, sceglieresti di essere e perché?

UN: Voglio essere abbagliante, voglio fare festa per sempre!